VittCaltabiano's Weblog

Il blog di Vittorio Caltabiano

Archive for aprile 2011

La ‘nduja di Spilinga

Posted by vittcaltabiano su 30 aprile 2011

Appena il titolare dell’azienda  ha aperto il locale destinato alla stagionatura un’ondata di odori ci ha letteralmente investiti!

E non solo, ma la vista di tanto ben di Dio ci ha lasciati sbalorditi: ohhhhhhhhh!!!

Avevamo davanti la ‘nduja e quella dop di Spilinga, uno dei prodotti più tipici della Calabria, un misto di carne di suino, sale e tanto peperoncino rosso. Un salame morbido, gustoso, piccantissimo , smalmabile, affumicato e stagionato naturalmente.

Viene prodotto da più aziende a Spilinga, un comune alle pendici del Monte Poro, sulla punta di Capo Vaticano e vicino a Tropea , dotato di un microclima particolarmente fresco e umido che facilita la stagionatura e la conservazione della ‘nduja.

E’ buono sulle bruschette  ed anche con gli spaghetti: credetemi, una verà bonta!

Un fine settimana è sufficiente per conoscere la zona ed apprrezzarne i suoi prodotti, soggiornando in uno dei tanti alberghi presenti nel territorio ( mi son trovato bene  qui ) e visitare Tropea ( che buone le cipolle!) e le  bellissime spiaggie di Capo Vaticano.

Bon voyage e buon appetito!!!

Foto  Video

Annunci

Posted in Senza Categoria, Viaggi | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Auguri di pace e serenità.

Posted by vittcaltabiano su 21 aprile 2011

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

Il ragazzo di San Pietroburgo.

Posted by vittcaltabiano su 19 aprile 2011

Giugno 2002: il ns. viaggio in Russia si stava concludendo.

Ultima tappa della crociera sul Volga  era San Pietroburgo. Tra le tante mete che la città ci offriva era nel programma anche il giro dei canali. San Pietroburgo è conosciuta nel mondo come la Venezia del Nord , composta da un insieme di isole e isolotti , divise dai diversi bracci del fiume Neva e da numerosi canali attraversati da ben 600 ponti che collegano tra loro i vari quartieri. Ricordata come la città degli Zar è uno dei centri culturali  più importanti d’Europa: l’ Hermitage è uno dei musei più famosi nel mondo .

Nel nostro tour possiamo dire di non avere incontrato persone che chiedevano denaro: c’era una certa regola diffusa: la gente cantava per strada ed aveva un contenitore davanti; delle vecchiette ti offrivano dei mazzetti di fiori ed in cambio accettavano delle offerte.

Nel giro dei canali di San Pietroburgo eravamo attratti dai magnifici palazzi antichi , dalle cupole dorate delle chiese e dagli innumerevoli  ponti ; ma avevamo notato anche un ragazzino, che correva lungo la strada adiacente ai canali e ci faceva segni, ci salutava e ci mandava anche baci; si arrampicava sui ponti e ci salutava; e tutto il gruppo a rispondergli ed a ricambiare i suoi saluti ; ci ha seguito per un lunghissimo tragitto malgrado gli dicevami di fermarsi perchè lo vedevamo stanchissimo.

Ce lo siamo ritrovato alla fine del giro, seduto  sulle scale dell’approdo, bellissimo , svinito , ma sorridente; gli abbiamo riempito le mani di rubli !

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »

Il tempo dei fiori.

Posted by vittcaltabiano su 13 aprile 2011

Primavera, primavera, ancora primavera: fiori dappertutto , colorati , vivaci e tanti, come le pratoline.Foto

Posted in Fiori | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

ETNA -eruzione del 9 aprile 2011

Posted by vittcaltabiano su 10 aprile 2011

L’Etna è di nuovo entrata in eruzione : la visione notturna è stata di una  piccola striscia rossa  di lava sul fianco orientale del cono del Cratere di Sud-Est.

La posizione del mio balcone da dove è visibile l’Etna in tutta la sua imponenza mi dà l’occasione per far nascere l’O.J.E. , l’Osservatorio Jonico Etneo , che darà notizie costanti sull’attività della ns.Etna.

Questo è pertanto il Comunicato n.1/2011.



Posted in Etna | Contrassegnato da tag: | 1 Comment »

Primavera 2011.

Posted by vittcaltabiano su 7 aprile 2011

E’ arrivata! La Primavera : le mie fresie son tornate a fiorire  anche quest’anno e con loro  son tornate le api !

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »