VittCaltabiano's Weblog

Il blog di Vittorio Caltabiano

Archive for novembre 2012

NORDKAPP 71° 10′ 21”- Diario di viaggio

Posted by vittcaltabiano su 26 novembre 2012

Andare a Capo Nord è stata da anni una meta desiderata; avevamo letto parecchio e sentito anche i racconti di amici che già c’erano stati. Affascinante, ma il tempo passava e  la nostra crociera nei fiord della Norvegia e a Capo Nord stava diventando  una favola!

Ma finalmente eccoci qui, sulla MSC Lirica, direzione Nordkapp! Avevamo lasciato il porto di Alesund  alle 19 del 26 giugno e saremmo arrivati  dopo due giorni di navigazione ad Honnisvag con 754 miglia nautiche , quasi 1254  Km .

28 giugno 2012: già il giorno prima avevamo passato il Circolo Polare Artico , il parallelo di 66° 33′ 39”, con una gran festa sulla nave e tanto di battesimo  con champagne e musica ; l’atmosfera era intensa  e non si parlava d’altro . E sulla nave documentari , relazioni, incontri e foto su Capo Nord. L’arrivo ad Honningsvag era previsto per le 18 : ma già nel pomeriggio la maggior parte dei passeggeri erano sui ponti dietro le vetrate ad osservare il panorama. I più coraggiosi stavano sul ponte a scrutare oltre il mare e pronti a fotografare il grande momento dell’avvistamento.

Eccola, è lì  la  falesia di Capo Nord ! Il freddo era intenso ma  accettabile e non  potevo perdermi le prime immagini della falesia. Tutti a scattare foto e film.

Capo Nord  è una falesia che si trova sulla punta dell’Isola di Mageroya, nella parte più settentrionale della Norvegia, una punta rocciosa alta 307 metri, con un strapiombo che si affaccia sul Mare glaciale artico .

Per arrivare però su Capo Nord la nave deve doppiare l’isola e attraccare al porto di Honnisvag ; da qui poi proseguire in pulman fino alla meta. Il cielo è nuvoloso e malgrado l’ora tardi è pieno giorno ; menomale che il sole di mezzanotte l’abbiamo visto in navigazione!

Honnisvag è un piccolo paesino, il comune più a nord della Norvegia; appena 3200 abitanti. Da qui passa la E 69, la strada europea che collega la terraferma con l’isola di  Mageroya ,con un tunnel sottomarino di  6,9 Km (207 metri sotto il livello del mare).

L’escursione , della durata di circa 3 ore ,prevede la  sosta a Capo Nord di solo un’ora e mezzo; ben poco tempo in realtà ma non c’era altro.Col pulman percorriamo i 34km che ci dividono dall’ultima meta, ed ammiriamo la bellezza del paesaggio e dei panorami spettacolari sulla brulla tundra e con la vista delle montagne che si ergono tutt’intorno e delle scogliere imponenti a picco sul mare. Da lontano vediamo pascolare le renne.

Lungo la strada ci fermiamo un attimo a vedere una bottega di souvenir con accanto  un Sami, un lappone, con il suo caratteristico cappello e la sua renna.

Ormai Capo Nord è vicino. Vi arriviamo; un grande spiazzale per sosta camper e pulman: si entra nel  Padiglione, una struttura con  bar, ristoranti, una cappella,negozi di souvenir  e un cinema che proietta un film su Capo Nord e sulle principali spedizioni qui destinate.

Dalla sala panoramica si esce sul piazzale dove si trova il globo, simbolo di Capo Nord.

                                                            Ed eccoci.la meta è stata raggiunta!

La gioia e l’entusiamo è …alle stelle !!! Siamo a Capo Nord  71° 10′ 21” !!! Mezzanotte ed è giorno!! cielo con nuvole ed un lontano sole.

Nello spiazzale non lontano dal globo ci sono sette sculture di pietra a forma di grandi medaglioni chiamate “I bambini della terra”, con disegni di bambini, di 7 Nazioni diverse : messaggio di gioia, pace, amicizia e solidarietà.

Il tempo passa veloce e bisogna rientrare; altre foto sul globo , sul Mar Glaciale Artico

ed un altro sguardo ai souvenir. Ciao NordKapp……!!!

 

Le foto su http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157632133154907/

Posted in Viaggi | Leave a Comment »

Alesund e l’Art Nouveau.

Posted by vittcaltabiano su 21 novembre 2012

Il 26 giugno di quest’anno sono stato a Alesund !

La mia crociera a Capo Nord faceva scalo lì e non potevo perdere l’occasione di conoscere la città. Avevo letto la sua storia, davvero interessante.

Alesund sorge nella parte settentrionale della regione dei fiordi, su tre piccole isole; il suo porto è uno dei più importanti porti pescherecci della Norvegia.

Nel gennaio del 1904, dopo un incendio che la distrusse quasi  totalmente, con gli aiuti dell’Imperatore tedesco Guglielmo II, che in quellle zone andava in vacanza, la città fu interamente ricostruita in stile Art Nouveau , architettura famosa in tutto il mondo, caratterizzata da edifici con  miriadi di torrette, guglie e decorazioni che conferiscono alla città il suo carattere distintivo .

L’escursione prenotata prevedeva una visita al Sunnmore Museum, un museo all’aperto comprendente oltre 50 antichi edifici che mostrano le abitazioni tradizionali di legno, trasferite qui da altre località norvegesi,e le condizioni di vita del passato; inoltre in un capannone è esposta  una ricca collezione di imbarcazioni, antiche navi vichinghe.

Al museo ci si accede attraverso una stradina adiacente ad una chiesa, la Borgund Kyrkje , che come tante altre chiese in Norvegia ha vicino un piccolo cimitero.

La vista più bella e spettacolare  della città si gode dal belvedere posto sulla collina di Aksla, dal quale è possibile ammirare Alesund dall’alto con le montagne e le isole circostanti.

Tutte le foto su http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157632068277926/

Posted in Viaggi | Leave a Comment »

Taormina

Posted by vittcaltabiano su 9 novembre 2012

Una passeggiata a Taormina, con una giornata  di novembre splendita e calda, con tutti i negozietti aperti e allietata da una musichetta di mandorlini e chitarre che volava per le vie della città!!!

Posted in Viaggi | Leave a Comment »

Ottobrata Zafferanese 2012

Posted by vittcaltabiano su 7 novembre 2012

Come ogni anno si ripete a Zafferana Etnea nelle domeniche di Ottobre la mostra mercato dei prodotti tipici dell’Etna: arti ,mestieri, colori e sapori della ns.Sicilia:

Posted in Viaggi | Leave a Comment »

Autunno 2012

Posted by vittcaltabiano su 1 novembre 2012

 

I colori del bosco

Posted in Senza Categoria | Leave a Comment »