VittCaltabiano's Weblog

Il blog di Vittorio Caltabiano

Archive for the ‘La mia famiglia’ Category

Santo Stefano di Camastra : promessa mantenuta!

Posted by vittcaltabiano su 10 ottobre 2016

E’ arrivato il momento!

Previsioni meteo : ottime.

Disponibilita’ piena del Sig.Lombardo, impiegato del Comune, ad accompagnarmi al cimitero vecchio . Ok

Ed allora si parte ! non prima però di prenotare in un b & b del centro città,

Tutto è andato come previsto .

Stressante il tragitto , pur se in autostrada , da Riposto a Santo Stefano di Camastra ,  per le gallerie poco illuminate !

Pensavo a quando mio padre con la sua moto percorreva queste strade lungo tutti i paesini della costa, per andare a trovare la sua Lina!

Abbiamo trascorso il pomeriggio del 29 settembre in giro per la città ; la via Vittoria è piena di negozi e non per niente è chiamata “la strada delle ceramiche”; e la sera una buonissima cena.!

Ma andiamo all’ indomani: non vedevo l’ora di andare a conoscere la tomba di mio nonno. A lle 9,30 eravamo già davanti al Comune : il Sig.Lombardo mi ha accolto nel suo ufficio, pieno zeppo di fascicoli, e dopo avergli mostrato le ricevute di tumulazione   ed averne  parlato ampiamente , è salito in macchina con me  accompagnandoci al cimitero vecchio.  Cancello chiuso al pubblico  perchè tutto transennato e pericolante ; lungo il viottolo mi veniva in mente che lì chissà quante volte mia nonna Rosalia e mia mamma son passate per recarsi da  nonno Giovanni.

Eccoci arrivati: è la lapide in alto appena leggibile perchè coperta da tavolate di sostegno della parete . Ero’ li, davanti ala tomba di mio nonno Giovanni. Una emozione forte; mi sentivo quasi circondato e abbracciato dai miei cari affetti, non più fra noi, ma sempre presenti : una gioia indicibile! una preghiera e tante ….foto!

Missione compiuta ! Promessa mantenuta.

nonno Giovanni - Copia Piraino Giovannisdrsdrcofcofsdrsdrdigcof

wp-1478463190997.jpg

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Posted in La mia famiglia | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Mio nonno Giovanni.

Posted by vittcaltabiano su 6 marzo 2016

Nasce la pagina dedicata ai miei nonni  materni  i Piraino! (https://vittcaltabiano.wordpress.com/i-piraino/)

I Piraino

I mie nonni materni  Piraino Giovanni  del 1884, e D’Aquila Rosalia nata il 12 febbraio 1886, si sono sposati il 4 febbraio 1906.

Poco so della loro vita e quel poco l’ho potuto ricostruire dai documenti che ho rinvenuto tra le carte dei miei genitori.

certificato matrimonio D'Aquila-PirainoGiovanni  e  Rosalia avevano appena 22 anni lui, orfano di entrambi i genitori, e 20 lei , con la sola madre vivente, quando si sono sposati a Santo Stefano di Camastra.

Ritengo che abitavano a Torremuzza, una frazione vicina .

Il 22 gennaio del 1907 nasce il piccolo Antonino Giovanni e grande è stata la loro gioia.Il primo figlio, un maschio! Gli dettero  il nome del nonno paterno e come secondo il nome del papà.

Ma non si sono fermati lì ed a maggio del 1909 Rosalia inizia una nuova gravidanza! A quei tempi non c’erano ecografie per sapere  il sesso del nascituro e le ipotesi si basavano solo sulla forma della pancia!

Il 25 gennaio 1910 nasce una femminuccia, mia mamma! La famiglia adesso era completa : avevano la coppia!  Le venne dato il nome della nonna materna Francesca Paola; erano tempi in cui per tradizione i nomi dei nonni si ripetevano nei figli .

Mi immagino come il piccolo Antonino si muoveva per casa e come giocava con la sorellina!

La gioia della famiglia però durò poco perchè il 6 febbraio del 1911 Antonino ,di appena 4 anni , vola in cielo.

Francesca Paola, Paolina, resta sola e l’amore dei genitori si riversa tutto  su di lei ; è una brava bimba, bella, senza vizi e di una bontà incredibile.mamma Lina _0001 (a dx : Rosalia e seduta Paolina)

nonna Rosalia e mamma Lina

Il due giugno del 1916 un tragico incidente : papà Giovanni cade da cavallo e muore.

La famiglia è distrutta, ma Rosalia, superati i primi anni di immenso dolore, reagisce e si dedica interamente all’unica figlia rimastele. Inoltre ha dei vicini che non l’abbandonano e l’aiutano. Paola e Rosina diventano inseparabili!

Paola cresce, è brava a scuola e la sua bontà e bellezza attirano le attenzioni di Pippo, mio padre, fratello di Salvatore Caltabiano sposo di Ciccina ( Rizzo Alfonso Francesca), amica intima di Rosalia.

la moto di nonno PippoGiuseppe Caltabiano, nativo di Riposto ( in provincia di Catania), anno 1907, con diploma di Ragioniere , lavorava già dal 20 maggio 1929 al Comune di Santo Stefano di Camastra come impiegato all’Ufficio di Segreteria e Anagrafe Stato civile e leva; bel giovane, elegante , arrivava in quel paesino di Torremuzza con la sua bella moto, una DKV tedesca, e si innamorò subito della bella Paolina

mamma Lina_0001mamma Linanonna Lina e Rosina.jpgIMG_0447.JPG

Lina e Rosina

pippo e lina 3-6-1931Il 3 giugno del 1931 si sposarono!

busta (2).jpgAnno 2016, Febbraio : Tra le vecchie carte dei miei genitori trovo una busta con la scritta “Documenti appartenenti a Rosalia…”; la apro e trovo delle ricevute di sepoltura di Piraino Giovanni rilasciate dal Comune di Santo Stefano di Camastra 1l 1916; ed anche delle foto di cui una con scritto dietro Piraino Giovanni .E’ lui ?foto Piraino Giovanni.jpgnonno Giovanni - Copia
Telefono al Comune di Santo Stefano e chiedo dell’impiegato addetto all’Ufficio addetto ai servizi cimiteriali ; mi risponde  e  faccio presente di aver trovato queste ricevute e che desideravo sapere se per caso esistesse ancora la tomba di Piraino Giovanni.  Gentilissimo mi fa attendere per andare a vedere un registro dove lui tempo fa ha annotato, a seguito un suo inventario, tutte le tombe esistenti nel cimitero comunale.Ritorna e mi dice che gli risulta ancora presente una tomba intestata a Piraino Giovanni !!!!!!Non ci posso credere…..ho trovato la tomba di mio nonno Giovanni.!!!Mi ha detto che il cimitero vecchio è chiuso al pubblico e che lui mi accompagnerà personalmente sul posto per aprirmi il cancello.Gli ho garantito che appena posso andrò a trovarlo!!!! Certo…. ci andrò!!!!

Foto di nonna Rosalia :

 

 

 

Posted in La mia famiglia, Senza Categoria | Leave a Comment »

È’ nata Vittoria!

Posted by vittcaltabiano su 29 maggio 2015

Vittoria

Grande gioia in famiglia: e’ nata Vittoria, la secondogenita di Paola e Salvo.

La cicogna e’ arrivata puntuale, con un leggero  anticipo e dopo un volo regolare e tranquillo, domenica 24 maggio 2015 alle ore 14,51 alla Clinica Mangiagalli di Milano, consegnando il suo prezioso fagottino di 3 chili e 120 grammi a mamma Paola.

Auguri alla sorellina Martina e, perché no, ai nonni  Lucia e Vittorio!

image

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

Pasqualino Cafiero.

Posted by vittcaltabiano su 19 maggio 2015

   Tremiti non sarà più Tremiti senza di te

Pasqualino

Posted in La mia famiglia | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Marty a Marzamemi

Posted by vittcaltabiano su 10 settembre 2012

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

PrePasqua di Marty in Sicilia.

Posted by vittcaltabiano su 4 aprile 2012

Fine settimana soltanto ma è stato bello rivedere la piccola Marty e sentire il calore dei suoi abbracci.

Posted in La mia famiglia | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

La smorfia siciliana.

Posted by vittcaltabiano su 5 febbraio 2012

Che tempo! Fuori piove e fa freddo; ed allora, che faccio?  libri, riviste,tv…..No, sono già tanti giorni che sono chiuso in casa aspettanto che le nuvole si diradono ed esca  il sole ed il cielo azzurro; me li son letti quasi tutti…

Basta , ora vado a vedere le mie vecchie carte,  giù in garage; deciso;..miiii….  però lì c’è un freddo cane. Che faccio? Ok, decido: ci vado , ne prenderò un pò, una o due carpette e me le porterò su, a casa, al calduccio. Mi accenderò il mio pc e mi ascolterò un pò di musica dolce…..

Dettofatto:  carpette, pc, musica dolce…papetti…sì papetti  : ah,  quanti ricordi!… me patri, me matri, i me figghi, i me soggeri….; quante loro carte,  di cui proprio  non so separarmi: prima o dopo (dopo, dopo….) mi dovrò decidere a bruciarne un bel pò. Mi piace …crogiolarmi nei miei ricordi….mentre fuori è buio e fa freddo e piove pure; via con Papetti..historie d’o…candilejas…amapola…

Cavolo! questa è bella davvero; che vedo :  un vecchia carta dei miei avi, anzi, più fogli, cuciti in mezzo  con un filo. Mizzica….ma  è  una cabala, proprio così, una cabala, e  tutta  scritta in  siciliano; insomma ,’ na smofia con parole e numeri: vigna sta 80….vinu sta 21…vigna caricata 81..vastuni ( bastone)  sta 36….vasuni (bacio) sta 2….(no,no, questa è troppo forte…siboney…meglio all by myself…), vado avanti…testa sta  3….bestia sta 33…tonica sta 43…….ed è scritta su un documento , mezzo  sgualcito, di un mio avo, Salvatore, padre di mio nonno Paolo , in carta bollata del tempo, che porta la data del 21 agosto 1866:… mi sa rizzunu i carni.!!! quasi 150 anni fa!!!

Questo sì che lo terrò caro. Eccone una pagina:

Posted in La mia famiglia, storie | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

GIUSEPPE PICA.

Posted by vittcaltabiano su 25 febbraio 2011

Ho conosciuto Giuseppe Pica,  Peppinuccio per i parenti ed amici,  nel lontano 1969  a  San Nicola di Tremiti.

Mi ha colpito la sua intelligenza, la sua cultura, il suo amore per le Tremiti, la sua gioia di vivere, la sua fierezza di essere Pica, il suo affetto per i parenti , la sua umiltà, la sua fede.                                                                                                                                         Son tornato più volte alle Tremiti, anche perchè mia suocera, anche lei Pica, cugina diretta di Peppinuccio, era originaria di quelle isole e lì vivevano gran parte dei suoi parenti; ma ci son tornato anche  per la bellezza naturale di quei posti e per la cordialità ed ospitalità  dei suoi abitanti.

Peppinuccio è nato alle Isole  Tremiti il 3 agosto del 1920.            Appena diciannovenne , anno 1939, venne chiamato alle armi e cominciò per lui un periodo militare non felice che per  cinque anni lo vide combattente  in Libia e  in Grecia. Deportato nel  campo di  concentramento di Linz-Oberdonau nell’ottobre del 1943,  ritornò  da cittadino libero nelle sue Tremiti nell’ottobre del 1945. Per il suo internamento nei campi nazisti gli è stata conferita la Croce al Merito di Guerra ed è stato autorizzato a fregiarsi del distintivo d’onore per i patrioti Volontari della Libertà.

Insignito Cavaliere della Repubblica Italiana, Peppinuccio Pica è stato Sindaco delle Isole Tremiti dal 1970 al 1975 , concludendo i suoi impegni politici ad Andria dove è stato Consigliere Comunale ed Assessore all’Assistenza.

Le Tremiti sono state sempre presenti nel suo cuore, nei suoi pensieri, nelle sue poesie e nei suoi scritti.

Per anni ho mantenuto con lui un rapporto sia epistolare che telefonico, specie negli ultimi anni della sua vita; lui stesso  batteva a macchina i suoi scritti e col fai da te si rilegava con l’aiuto di una  tipografia amica i suoi libretti di poesie , le sue ricerche storiche e turistiche sulle Tremiti, le sue famose cartoline, per far conoscere a tutti le sue isole.

Una sua scritta è stata posta sul muro d’ingresso del piccolo cimitero di San Nicola.Una sua preghiera, che ricevette l’approvazione ecclesiastica, è esposta nella Chiesa Santuario di Santa Maria a Mare di San Nicola di Tremiti

Fiero di essere un Pica, ordinò una ricerca storico araldica della casata , pubblicandone  i risultati in una raccolta la cui prima pagina porta lo stemma della famiglia

Nel settembre del 2001 dopo una mia vacanza alle Tremiti, volli andare ad Andria a trovarlo; la sua casa era diventata un vero museo delle Isole Tremiti,  talmente piena di libri, documenti,  stampe antiche e  foto.

Fu l’ultima volta che l’ho visto ed abbracciato.

Così mi scrivevano Gaetano Carducci e Peppinuccio Pica, due memorie storiche delle Isole Tremiti:

Il 16 dicembre 2003 ha varcato quel “Cancello”  tra i due Mondi,  entrando nel Mondo Celeste.

La sua salma riposa nel cimitero di Andria: sulla sua lapide è scolpita la Madonna di Santa Maria a  Mare del Santuario delle sue Isole Tremiti

Ciao Peppinuccio, sei  sempre nei miei pensieri .

Fonti:                                                                                                                                                                                                                                    –Cd “Raccolta foto Vita Militare e Prigionia di Giuseppe Pica 1939-1945” , a cura di Tommaso Pica

“Io con me stesso in una parentesi della vita” -poesie  di Giuseppe Pica-anno 1997

–  “Il mio umore nelle vari fasi della vita e l’amore per il mio paese” -poesie di Giuseppe Pica-anno 1997

–  “L’Isola di San Domino-Storia e Mito  (Arcipelago delle Isole Tremiti) “ di  Giuseppe Pica-anno 1998

–  “Le Isole Tremiti- Comune Autonomo” di Giuseppe Pica-anno 2001

“Le Isole Tremiti già Diomedee” di Giuseppe Pica -anno 2001

–  “Le Isole Tremiti” di Nicola Lorusso- luglio 2005

–  “Raccolta documentata storico araldica della casata Pica ” Studio Guelfi-Genova

–   Documenti, foto (http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157626134386374/),  ricordi di Vittorio Caltabiano.

Posted in La mia famiglia | 4 Comments »

Visita ai defunti.

Posted by vittcaltabiano su 30 ottobre 2010

Come ogni anno si ripete la visita ai nostri defunti: si puliscono le  tombe, si mettono i fiori e si resta lì…. a ricordare . Guardi le loro date , quando son nati e quando ci hanno lasciato . Loro ti guardano dalle loro foto e ti dicono tante cose,  senza parlare, e tu parli con loro;  li senti dentro di te  e per un momento è come se li avessi vicini. Sanno tutto di noi e delle nostre famiglie. Ci seguono sempre.

Li salutiamo: ciao…..arrivederci…

La morte non ci ha mai separati.

Altre foto su http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157602847107933/

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

2010.

Posted by vittcaltabiano su 3 gennaio 2010

Che dire, le foto dicono tutto  di come abbiamo trascorso le feste di Natale !

Il Battesimo della piccola Martina è stata l’occasione di ritrovarci tutti insieme, qui in Sicilia, che ci ha regalato delle splendide calde giornate di  sole.

I mosaici di Vitt su http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157623070403941/

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

MARTINA, modella ONLOVE !

Posted by vittcaltabiano su 3 novembre 2009

Non potevo crederci: Martina, la mia piccola nipotina, modella Onlove!!!

Ma è proprio vero e questo è l’articolo della rivista di moda online http://www.pambianconews.com, con tanto di foto, che  mi ha mandato mia figlia Paola e che qui di seguito riporto:

Milano, 2 novembre 2009

2/11/2009

Onelove lancia la linea Baby

Onelove, giovane brand milanese specializzato nell’abbigliamento da bambina, compie quattro anni e lancia la linea Baby.

Per la P/E 2010, infatti, Onelove veste anche le bambine più piccine con una mini collezione, sempre fedele ai canoni stilistici del brand, che va dai 3 ai 18 mesi e che sarà presentata durante Pitti Bimbo.

La collezione seguirà la stessa distribuzione della linea 2-16 anni e verrà ampliata con la prossima stagione A/I 2010-11.

8720_1235217115976_1095642564_719874_3392467_n

Martina, sei beddissima!!!

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

L’annuale visita ai ns.defunti.

Posted by vittcaltabiano su 28 ottobre 2009

IMG_0731 Si rinnova anche quest’anno la    tradizionale visita ai defunti, parenti ed amici.

Nel passare davanti alle loro tombe sono tanti i  ricordi che ci  tornano in mente, i momenti belli e  tristi passati con loro, tutti gli anni vissuti assieme .

Quanto ci mancano i nostri cari .

http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157602847107933/ : una visita virtuale ai miei affetti.

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

E’ NATA MARTINA !!!

Posted by vittcaltabiano su 10 maggio 2009

IMG_5606

E’ NATA MARTINA OGGI 8 MAGGIO ALLE ORE 12,59.

LA  NOSTRA GIOIA E’ IMMENSA.
Le foto qui

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

Asia e Maya in Sicilia per una settimana!

Posted by vittcaltabiano su 3 marzo 2009

asia-e-mayaSono scese giù in Sicilia le mie due nipotine Asia e Maya, per una sola settimana: le ha riscaldate il nostro sole  ed il grande affetto dei nonni.

Posted in La mia famiglia | 1 Comment »

MARTINA

Posted by vittcaltabiano su 21 gennaio 2009

Martina

Martina

Ed eccola qui Martina !!! , la mia terza nipotina.

Sta crescendo bene e come si muove!!!


Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

Sarà una femminuccia!!!

Posted by vittcaltabiano su 9 novembre 2008

fiocco_rosaOrmai è certo:

sarà femminuccia !!!

Grande gioia in casa

GilibertoCaltabiano

e grande attesa per i nonni Lucia e Vittorio:

sarà la terza nipotina!!!

Arrivederci a Maggio 2009!!!

Posted in La mia famiglia | 1 Comment »

Cicogna…in volo….

Posted by vittcaltabiano su 22 ottobre 2008

Vola …cicogna ..vai tranquilla.. hai ancora tanta strada da fare …e ti raccomando: non ce lo sbattere tanto!!!ancora è piccolino.. ti aspettiamo a maggio a Milano a casa dei genitori Paola e Salvo.

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

Vecchie ..bellissime foto…

Posted by vittcaltabiano su 4 ottobre 2008

Rimescolando vecchie carte  ho trovato una foto antica : quante sensazioni ti può dare una foto , specie se in essa ci vedo  mia mamma giovanissima ! La quarta da sinistra ; sono in uno spiazzale a Torremuzza , frazione di Santo Stefano di Camastra, dove abitò fino al 3 giugno del 1931 quando , a 21 anni, sposandosi con mio padre, si trasferì a Riposto.

Era bella, davvera bella e tale ne è rimasta fino a quando ci ha lasciati: forse la vedo così con l’occhio di un figlio, ma guardate anche questa foto:

Mi fermo, se no…mi commuovo…

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

3 ottobre 2003 : il matrimonio civile di Paola e Salvo

Posted by vittcaltabiano su 3 ottobre 2008

“”Son trascorsi già cinque anni ma il ricordo di quel giorno è sempre vivo nella mia memoria perchè fa parte dei momenti più belli della mia vita : Paola e Salvo si sposavano civilmente nella sala del Consiglio del Comune di Cinisello Balsamo davanti all’Ufficiale dello Stato civile Dr.ssa Maria Rita Garozzo ed ai testimoni Gianni Giliberto per lo sposo e Giuseppe Caltabiano per la sposa.
La cena nuziale si è tenuta alla Cascina Caremma a Besate (Mi). Commovente la cerimonia ed abbondante la cena e bellissimo il coro all’uscita dalla cascina!!!””

Dal sito http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157594306046575/

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

Il blog va in ferie….

Posted by vittcaltabiano su 26 luglio 2008

Il blog va in ferie!

Dal 1° Agosto giù per la ionica , oltre Siracusa, a Marzamemi, sulla spiaggia Spinazza assieme a tutti gli affetti, figli , nuora, genero ,e nipotine,Assunta e Carmelo e Pino e Marielide. Una grande estate ed un addio, forse , alle vacanze a Marza: ma senza tristezze: con Lucia ,economie permettendo, dal prossimo anno andremo in giro a scoprire altre spiaggie dorate della ns.bella Italia !!!

Arrivederci a settembre…..CIAOOOOOOOOOOOO

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

I PENNISI di Mar del Plata.

Posted by vittcaltabiano su 23 luglio 2008

Non è stato facile ritrovare i parenti di mia moglie in Argentina, ma grazie ad internet ce l’ho fatta.

Prima ho conosciuto Roberto con cui abbiamo avuto il primo contatto a Milano, durante un suo viaggio di lavoro in Italia , un incontro storico, organizzato dopo le telefonate in spagnolo di Giuseppe e tante email: le foto su http://vitt.fotopages.com/?entry=357247

Dopo un anno un’altro incontro in Sicilia: Roberto ha la felice idea di scrivere un libro favoloso :”” Italianos en el puerto de Mar del Plata: La pesca, la industria y otras historias”” con traduzioni in inglese ed italiano:in esso descrive le storie delle famiglie emigrate in Argentina e molte provenienti da Santa Maria La Scala , come la sua: Il libro ha un gran successo in Argentina, tanto da essere dichiarato dalla Camera dei Deputati Argentina di interesse nazionale; Roberto viene in Sicilia a presentarlo ai Sindaci di Acireale e Siracusa :

http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157594182198057/

http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157594185497574/

http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157594185502962/

Adesso conosciamo Daniele ,uno dei fratelli , e rivediamo Lucia che vive in Spagna con la sua numerosa famiglia.Le foto su http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157606325874158/

Spero un giorno di poter andare in Argentina, a Mar del Plata, a conoscere tutti gli altri membri di questa splendida famiglia Pennisi, i cui figli amano la terra di Sicilia e Santa Maria La Scala , da cui nel lontano 1948 il giovane Gioacchino Pennisi partiva per la lontana Argentina e dopo anni di duro lavoro e sacrifici realizzava , con l’aiuto della moglie Iolanda, il sogno di ogni emigrante, una grande ditta di salazione e conserve di pesce, la Natusur S.A. che occupa circa 300 persone, un vanto per la Sicilia e per i parenti tutti.

Posted in La mia famiglia | 1 Comment »

Nonno Mario ed il mare.

Posted by vittcaltabiano su 12 luglio 2008

Amava il mare, intensamente.

Prima di andare in pensione diceva che voleva trascorrere la sua vita in un’isola, magari al Cretaccio, uno scoglio delle Tremiti. Con la liquidazione del suo lavoro voleva comprare casa a Tremiti e solo dopo le insistenze dei figli la fece a Riposto, ma con la vista sul mare.

Era un gran pescatore; d’estate da Marzamemi andavamo a pescare al porto di Portopalo e lui tirava sempre la sua lenza con tutti gli ami pieni di pesci; a Tremiti lo ricordavano per la sua mira nel prendere i pesci dalla barca con la fiocina ad asta lunga: sempre a Tremiti, nel luglio del 1970, con quella barchetta della foto ritornò dopo tanto tempo con una grossa ricciola .

Era in gamba anche nel cucinare il pesce, specie l’arrosto sulla brace: con tanta calma si sedeva vicino al braciere e intingeva il pesce con con un rametto di rosmarino o un mazzetto di sedano o di prezzemolo.

Mio suocero, papà Mario, ci ha lasciati l’8 luglio del 1983: aveva 78 anni-7 mesi e 18 gg.

Un grande affetto che mi manca ancora.

Alcune sue foto su http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157606115442942/

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

31 Maggio 1967 : quarantunanni fa …….

Posted by vittcaltabiano su 5 giugno 2008

Proprio 41 anni fa , il 31 maggio del 1967, nasceva una nuova famiglia: quella di Vitt e Lucia!!

Sei anni di fidanzamento ; di regola ci vedevamo due volte l’anno , per l’estate e per le feste natalizie, in quanto dal ‘961 la sua famiglia si era trasferita in Svizzera, a Chiasso, per lavoro del padre che era in dogana. Poi nel 1962 fui militare a Como e dopo un pò di mesi a Napoli , per ritornare a Milano : ogni fine settimana siamo stati assieme.

La cerimonia nuziale si svolse presso la Chiesa di Fondachello in quanto era lì Padre Stefano, nostro parroco da anni; la sera del 30 ci mise a disposizione la chiesa per addobbarla con i fiori.

La mattina del 31 l’autista Pergolizzi andò a Santa Maria La Scala dove l’aspettava Lucia, ospite con la famiglia degli zii Carmelina e Turi; era stata ospitata lì in quanto, venuti da pochi giorni da Chiasso , la loro nuova casa a Riposto non era stata ancora completata.

L’abito della sposa fu acquistato da Lucia in un negozio in Corso Porta Romana a Milano, con la collaborazione della carissima Anna Brandinali.

I testimoni: per la sposa Dr. Pietro Leone e Filippo Patti; per lo sposo Nino Caragliano e Cav.Rosario Calì.

Per il pranzo fu scelto il locale ” I sette Nani” sempre a Fondachello sul mare,.

La torta fu preparata da Don Paolino ; mi ricordo che per trasportare la torta aveva bisogno di una Ape coperta ed io non riuscivo a trovaglierla!

Il viaggio di nozze, finanziato con i regali in denaro dai parenti stretti, l’abbiamo fatto andando in giro per l’Italia con una puntata a Chiasso e Lugano .

Il set foto del matrimonio su http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157605442120552/

Abbiamo sempre festeggiato questa ricorrenza:

-il 25° con un viaggio di una settimana a Parigi ;

-il 30° con un viaggio organizzato in Egitto in crociera sul Nilo;

-il 35° con un viaggio organizzato in Russia, in crociera fluviale da Mosca a San Pietroburgo (http://www.flickr.com/photos/vitt/collections/72157604084086688/);

-il 39° con un viaggio a Praga organizzato e regalato dai figli, nuora e genero (h;ttp://www.flickr.com/photos/vitt/collections/72157602667403163/);

-il 40° con un viaggio organizzato in Cina (http://www.flickr.com/photos/vitt/collections/72157600568401397/)

-quello di ora, il 41°, con un pranzo a due da Don Saro, trattoria a Capo Mulini, con vista sul mare sui faraglioni di Acitrezza (http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157605449711213/) ; in economia quest’anno ,stante le tante spese correnti; ma il 42° speriamo di festeggiarlo con un bel viaggio.

Posted in La mia famiglia | 1 Comment »

Maya viene festeggiata dagli amici dei nonni.

Posted by vittcaltabiano su 30 maggio 2008

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

22 Maggio 2004: il matrimonio religioso di Paola e Salvo.

Posted by vittcaltabiano su 22 maggio 2008

Che giorno quel 22 maggio di 4 anni fa !

Una giornata bellissima, da tutti i punti di vista: clima, temperatura, solare, bell’ambiente, bella gente invitata, splendida la cerimonia religiosa , buonissimo il ricevimento nuziale con un contorno di tanta gioia e commozione: non mi credete? se sapeste la gioia che ho provata ad accompagnare mia figlia all’altare !!!

Matrimonio religioso, certo perchè già Paola e Salvo avevano alle spalle quello civile, celebrato il 3 Ottobre 2003 a Cinisello Balsamo davanti all’Ufficiale dello Stato Civile Dr.ssa Maria Rita Garozzo ed ai testimoni Dr.Gianni Giliberto per lo sposo e Ing. Giuseppe Caltabiano per la sposa.

Su http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157594306046575/ tutte le foto.

La volontà di Paola e Salvo di celebrare anche quello religioso era ferrea: si sono sottoposti a due mesi di corso parrocchiale prematrimoniale!!! e trovarono d’accordo noi genitori a sostenerli nell’intento e nella preparazione: l’organizzazione partì alcuni mesi prima fissando la data della cerimonia, la chiesa ed il locale del ricevimento:

-L’abito della sposa fu realizzato dall’atelier Il Cortile di Saronno (http://www.iosposa.it/cont/101nor/120sho/0606/2000/) mentre l’abito dello sposo fu scelto nel negozio di abbigliamento di Carmelo Raciti a Giarre; le bomboniere commissionate e confezionate a Ceriano Laghetto, vicino Milano, dalla Ditta Ferrario (http://www.ferrariobomboniere.it/) ; il bouquet della sposa ed i fiori in chiesa forniti dalla ditta Di Bella di Trepunti di Giarre; il servizio fotografico fornito dal fotografo Alfio Bonura di Giarre; per la chiesa fu scelta la Basilica di San Pietro a Riposto con le musiche dell’organista Maurizio , ed il libretto di nozze all’uopo preparato con le letture scelte dagli sposi e stampato a cura di Don Felice Bongiorno dei Salesiani di Barriera del Bosco di Catania (http://www.oratoriosalesianobarriera.org/); per il ricevimento su scelto il Castello Astoria Park a San Giovanni Bosco , vicino Guardia Mangano (http://www.castelloastoriapark.it/), con un ricco menù per 110 persone ,allietate da due musicisti di Linguaglossa.

La sposa fu preparata la mattina del 22 dalle parrucchiere ed estetiste di Reitano Alfio di Giarre

mentre lo sposo dal parrucchiere Lucio di Riposto. Per gli invitati dello sposo provenienti da Pachino fu prenotato parte del complesso Il Delfino di S.Anna di Mascali. La macchina per gli sposi una Jaguar S-Tipe.

La cerimonia fu officiata dal Mons Stefano Pavone con i testimoni Gianni Giliberto e Angelo Brezza per lo sposo e Ketty Mirabella e Caltabiano Giuseppe per la sposa : la commozione era grandissima !

Tutto è stato perfetto!!!! e curato nei minimi particolari. Tanti i regali avuti(la lista nozze fu compilata presso il negozio di Tony Seminara di Giarre (http://www.tonyseminara.it/index.html) ) comprese due notti …d’amore all’Hotel Villa Paradiso a Taormina (http://www.hotelvillaparadisotaormina.com/it/index.htm)!!!

Le foto su: http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157594506204709/

Posted in La mia famiglia | 1 Comment »

21 Maggio: San Vittorio

Posted by vittcaltabiano su 21 maggio 2008

Ai tempi in cui sono nato io, era consuetudine dare ai propri figli i nomi dei nonni.

E l’hanno fatto pure i miei genitori: al promogenito il nome del nonno paterno, Paolo; al secondogenito il nome del nonno materno ,Gianni, e poi sono arrivato io e son diventato un problema perchè i nomi erano già…esauriti; non c’era più un terzo nonno!!!

In effetti loro si aspettavano una femminuccia e come tale dalla nonna paterna avrei preso il nome di Maria; chissà che delusione avranno avuto all’inizio quando a parto avvenuto  hanno visto….un pisellino anzichè un fiorellino !!! Non c’erano a quei tempi gli esami come l’ecografia ed il sesso del nascituro si prevedeva secondo la forma della …pancia, se a punta è un maschietto ma se è tonda è femminuccia.

Insomma ,ormai ero lì ed un nome bisognava darmelo: ed io ringrazio i miei genitori che mi hanno dato Vittorio, e non Benito, o Littorio, o Emanuele, o Italo, che erano i nomi che andavano a quei tempi.

Festeggio l’onomastico il 21 Maggio in onore del Santo omonimo, martire a Cesarea: di lui si sa poco: non ha lasciato notizie di sè e si sa solo che ha subito il martirio a Cesarea di Cappadocia (l’attuale Kayseri, in Turchia), insieme ai compagni martiri Polieuto e Donato, che di fatto sono ricordati e festeggiati nello stesso giorno e che era un romano. È invocato contro il fulmine, la grandine e gli spiriti maligni

Un mio amico, Naza, mi ha chiamato per farmi gli auguri e mi ha chiesto se sapevo dove il Santo era : mia moglie, subito pronta a dire:… a Riposto è , in Via Almerigo 10 !!!

Posted in La mia famiglia | 5 Comments »

Io, Figlio della Lupa….

Posted by vittcaltabiano su 12 maggio 2008

Nella prima foto Il più basso sono io e dopo Gianni e Paolo, i miei fratelli. Nell’altra foto sono al centro.

Figlio della Lupa, 1942, a Riposto ,dove , come in tutta Italia, ci furono i fascisti, le truppe tedesche e le truppe alleate di liberazione.

Solo queste foto ed alcuni momenti ,quasi fotografici, mi ricordano quei tempi.

Si iniziava con i Figli della Lupa a 6 anni, d’autorità, con l’iscrizione alla 1^ classe elementare ed a 8, si diventava Balilla; nella seconda foto, la festa dell’uva , mio fratello Gianni , due anni più grande di me lo era già.

Per me cos’ piccolo, sei anni, non è durato tanto perchè , grazie a Dio, nell’agosto del 1943 arrivarono le truppe anglo-americane.

Mi ricordo un plotone di soldati tedeschi che vedevo scendere dal balcone di casa , al 75 del Corso Vittorio Emanuele , ora Corso Italia , inquadrati , perfetti nelle uniformi, con i fucili in spalla e con quel rumore dei tacchi che battevano sul selciato di pietra lavica che ancora mi fa rabbrividire.

Nel 1943 sfollammo a Zafferana Etnea : mi ricordo un fila di carri armati tedeschi che salivano fuggendo verso Milo; mi ricordo un combattimento tra aerei nel bosco Petrulli; mi ricordo che sparavano dal porto di Riposto; mi ricordo che i miei genitori al passaggio di aerei ci urlavano: tutti agli angoli dei muri ed io che salivo sull mio letto ad angolo stringendomi al petto la mia gatta Mascherina; mi ricordo che mangiavamo sempre patate e che un giorno presi le patate e le buttai in aria gridando: e basta patate !.

Ora però capisco le difficoltà che avevano i mei a sfamarci e che le patate erano forse l’unico cibo che si trovasse e magari a buon prezzo. Mio padre, Vice Segretario al Comune a Riposto, scendeva da Zafferana ogni mattina con la bicicletta e ritornava in serata portandoci del cibo( ora in macchina è una volata, ma figuriamoci a quei tempi con la bicicletta e tutto in salita ); un giorno un soldato tedesco lo fermò vicino Santa Venerina e lo colpì col calcio del suo fucile. Una sera sparavano cannonate dal porto di Riposto, verso le truppe tedesce in fuga ed allora fuggimmo in montagna rifugiandoci in un pagliao con le schegge di bombe che ci fischiavano attorno: mio padre ne tenne due per anni, che aveva raccolto da terra ancora calde.

Mi ricordo una fila di carri armati inglesi che salivano verso Milo, e dopo un po di tempo ritornammo a casa a Riposto ; scendendo vedevo palazzi distrutti : uno all’angolo della stazione di Giarre-Riposto dove ora c’è l’Acquario, ed uno all’angolo di fronte alla Villa Comunale E.Pantano di Riposto.

Tempi duri che mi auguro non ritornino mai più.


Posted in La mia famiglia | 2 Comments »

La piccola Maya.

Posted by vittcaltabiano su 17 aprile 2008

Ed eccola, finalmente , a pochi giorni dalla nascita, la nostra seconda nipotina, la piccola Maya, la piccola lombarda di sangue siculo! Nord e Sud riuniti ancora anche nei nipoti. Che gioia stringere quel corpicino caldo e profumato che sembrava che gioisse rannicchiandosi tra le braccia dei nonni.

Tutte le foto su http://www.flickr.com/photos/vitt/sets/72157604588621839/

Posted in La mia famiglia | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

Si parte per Milano.

Posted by vittcaltabiano su 4 aprile 2008

wind-jet.jpg Si parte per Milano : oggi,volo IV 576 , ore 17,55 , da Catania.

Maia, Asia : arrivano i nonniiiiiiiiiiiii…………….

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

Altre foto di Maya.

Posted by vittcaltabiano su 2 aprile 2008

Altre foto della piccola Maya e dell’incontro di ieri con la sorellina Asia:

collage4.jpg

Da http://www.flickr.com/photos/giusec/

Da Paola collage6.jpg

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

MAYA- la prima foto

Posted by vittcaltabiano su 1 aprile 2008

maya-nata-31-marzo-2008.jpg

Ecco la piccolina !!!, appena nata, Kg.3,700-3.800 !!!Tra poco arrivoooooooo………

Posted in La mia famiglia | 3 Comments »

EDIZIONE SPECIALE : E’ ARRIVATA MAYA…

Posted by vittcaltabiano su 31 marzo 2008

cicogna.jpg

E’ NATA MAYA, LA MIA SECONDA NIPOTINA, LA SORELLINA DI ASIA,

OGGI 31 MARZO 2008 H.14 CIRCA

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »

la stella cadente…..

Posted by vittcaltabiano su 28 marzo 2008

5 Agosto 2005 ore 21,00 : Riposto -balcone di casa-Vitt e Lucia , seduti si godono il fresco della sera: una stella luminosa cade solcando il cielo : desiderio…!!!stella cadente

Vitt manda un SMS a Giuseppe: “”mamma ha visto poco fa una stella cadente ! Abbiamo espresso un desiderio pensando alla bambina: ci sono novità ? Vi pensiamo papà e mamma””

6 Agosto 2005 ore 17,28 :SMS di Giuseppe : “”Asia è nata alle 15,39, pesa 3,4 chili, sta bene e ha già iniziato ad esplorare il mondo: anche papà e mamma stanno benone””

asia EVVIVA , ERA NATA ASIA, LA NOSTRA PRIMA NIPOTINA!!!

fine marzo 2008: un’altra stella solcherà a giorni il cielo ed arriverà da noi stella-cad.jpg: il suo nome sarà Maya, la sorellina di Asia , LA NOSTRA SECONDA NIPOTINA !!! Ti attendiamo con ansia, piccolina, non vediamo l’ora di stringerti a noi.

Posted in La mia famiglia | Leave a Comment »